Recensisci!
Diventa un recensore per ricevere prodotti gratuiti o scontati!
Iscriviti
Se desideri, puoi effettuare un'iscrizione gratuita al forum per entrare nella nostra community.
Ricerca Avanzata
Pubblicità Adsense
Answers
Se necessiti di aiuto, clicca il pulsante "Cerco Aiuto" (disponibile anche per i non iscritti).
I postatori più attivi del mese
Admin
 
Answers
 
simone300500
 

Neoclassicismo

Andare in basso

Neoclassicismo

Messaggio Da Vincenzo il Mar Ott 04, 2011 9:00 pm


Il Neoclassicismo è un movimento culturale sviluppatosi in Europa e in America tra il XVIII ed il XIX secolo.
Nasce da un rinnovato interesse per l’arte antica, quella greco-romana in particolare. In questo periodo, la città di Napoli, capitale del Regno delle Due Sicilie, divenne il fulcro della divulgazione neoclassica. In questo periodo fiorisce anche il mercato dell’antiquariato e nascono i primi collezionisti d’arte.
Il neoclassicismo fu variamente caratterizzato ma ben riconoscibile nelle varie arti, nella letteratura, in campo teatrale, musicale e nell’architettura.
Al termine "neoclassicismo" implica una particolare aderenza ai canoni classici, in ogni tipo di arte. Tali canoni, ad esempio, sono riconoscibili in Virgilio nella poesia, Raffaello nella pittura, Haydn nella musica.
Nelle arti visive, il movimento neoclassico, di ampiezza europea, ha cominciato a svilupparsi dopo il 1765 circa, come reazione al tardo-barocco e al Rococò, alimentato dal pensiero illuminista.
Ogni "neo-classicismo" seleziona determinati modelli all’interno di una gamma di possibili "classici".
Tra i Neoclassici del1765-1830, in particolare gli scultori si rivolgevano a un ideale fidiaco (parola che proviene da Fidia che era un pittore, scultore,architetto).
Il Neoclassicismo si diffuse in Francia grazie alla generazione di artisti che si recavano in Italia per studiare dal vivo i reperti antichi.
Questo periodo fu influenzato soprattutto dagli scritti di Johann Joachim Winckelmann.
Una seconda ondata neoclassica, più severa e contenuta, è associata all’apice dell’impero di Napoleone, che in particolare si manifestò in Francia con lo stile di "Luigi XVI”.
In Francia, il neoclassicismo è tipico del teatro di Jean Racine, con i suoi versi bilanciati, limitatezza nelle emozioni, rifinimento nell’espressione, senza eccessi, la sua consistenza artistica, così che il tono tragico non era compensato da momenti di realismo (come in Shakespeare), e la sua aderenza formale alle "unità classiche" riprese dalla Poetica di Aristotele.
In Italia i più importanti esponenti della letteratura neoclassica furono Ludovico Savioli, Giuseppe Parini, Vincenzo Monti e Ugo Foscolo.
avatar
Vincenzo
Livello uno
Livello uno

Messaggi Messaggi : 18
Crediti Crediti : 299
Reputazione Reputazione : 0
Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 19.08.11
Età Età : 19
Località Località : Amalfi

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Neoclassicismo

Messaggio Da Admin il Gio Giu 28, 2012 2:39 pm

Complimenti, mi è servito quest'anno, grazie Wink
avatar
Admin
♔ Amministratore

Messaggi Messaggi : 4294
Crediti Crediti : 11967
Reputazione Reputazione : 187
Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 08.03.11
Età Età : 19
Località Località : Brescia

Visualizza il profilo dell'utente http://www.wikiinfo.net

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum