Seguimi su Youtubue
Iscriviti
Se desideri, puoi effettuare un'iscrizione gratuita al forum per entrare nella nostra community.
Ricerca Avanzata
Pubblicità Google AdSense
Answers
Se necessiti di aiuto, clicca il pulsante "Cerco Aiuto" (disponibile anche per i non iscritti).
Ultimi argomenti
» Trasformare un collegamento di un dislay LCD in uno con I2C
Da papat Oggi alle 7:57 am

» Stray"\226" in programm
Da papat Oggi alle 7:52 am

» Recensione cuffie che non cadono dalle orecchie: Acorce-705C
Da Poderak Ieri alle 9:30 pm

» Anteprima esclusiva Platinum Edition Farming Simulator 17:
Da Poderak Mar Ott 10, 2017 8:59 pm

» Anteprima esclusiva Pure Farming 18 - Scenario Giapponese
Da Poderak Mar Ott 10, 2017 8:57 pm

» Timer relè con arduino
Da Poderak Dom Ott 08, 2017 4:07 pm

» Recensione di Saal-Digital.it
Da Poderak Dom Ott 08, 2017 3:59 pm

» PROBLEMA SU LIBRERIE
Da papat Sab Set 30, 2017 7:16 am

» Recensione luci e bussola militare
Da Poderak Mar Set 19, 2017 10:45 pm

I postatori più attivi del mese
Poderak
 
papat
 
falcio1515
 


FBI e Apple: messi in ginocchio dagli Anti-sec

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FBI e Apple: messi in ginocchio dagli Anti-sec

Messaggio Da Poderak il Mer Set 05, 2012 11:57 am


Gli Anti-sec, un noto gruppo di Hacker informatici, ha dichiarato che a Marzo, tramite una vulnerabilità del programma Java nel computer dell'agente FBI Christopher K. Stangl, sia stata scaricata e rubata una cartella chiamata NCFTA_iOS_devices_intel.csv contenente 12.367.232 dispositivi iOS contenente UDID e informazioni personali degli utenti Apple. Hanno dichiarato pure di aver pubblicato più di 1 milioni di dati accessibili da tutti (almeno, da quelli capaci) nel loro database e la preoccupazione degli utenti è sempre di più. Alcuni di voi sicuramente si chiederanno: ma come fanno ad avere questi dati Apple la società della sicurezza dell'America? L'Apple è un affiliato della FBI per permettergli di intercettare e incastrare terroristi e violatori della legge. Non pensate che solo l'Apple lo faccia. Sicuramente anche altri OS e Social Network avranno tanta confidenza con L'FBI.

Molti presumono che con questi dati, gli Anonymous possano rintracciare e sapere tutto su una persona Apple, persino dove abiti. Un'altra domanda: quale sarà il loro passo successivo? nessuno lo sa ma io ho una presunzione. Quello che stanno facendo sarà sicuramente una dimostrazione di quanto è vulnerabile l'America in tutto ciò che riguarda la sicurezza. Hanno solo dimostrato di cosa sono capaci e che devono assolutamente fare qualcosa per migliorare i database e server contenenti dati importanti come questi. Vorranno stuzzicare solo la FBI.
avatar
Poderak
♔ Amministratore

Messaggi Messaggi : 4216
Crediti Crediti : 11770
Reputazione Reputazione : 186
Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 08.03.11
Età Età : 19
Località Località : Brescia

Vedi il profilo dell'utente http://www.wikiinfo.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum