Seguimi su Youtubue
Iscriviti
Se desideri, puoi effettuare un'iscrizione gratuita al forum per entrare nella nostra community.
Accedi

Recuperare la parola d'ordine

Ricerca Avanzata
Pubblicità Google AdSense
Answers
Se necessiti di aiuto, clicca il pulsante "Cerco Aiuto" (disponibile anche per i non iscritti).
I postatori più attivi del mese
Poderak
 
Ilfalco78
 

Come l'Italia è entrata in crisi e come per me riusciremo ad uscirne

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come l'Italia è entrata in crisi e come per me riusciremo ad uscirne

Messaggio Da Poderak il Gio Mar 28, 2013 1:03 pm


L'Italia è entrata in crisi già nel 2008 e continua a non uscirne più fuori. I motivi per cui siamo in queste condizioni sono tantissime ed elencarle tutte bisogna farci una Bibbia e io vi indicherò, secondo me, quale tra queste, hanno contribuito a metterci in uno stato economico pietoso.

Oggi, è possibile comodamente sentire in rete, in televisione e per strada gente che incolpa i politici su tutto e di più dicendo che loro sono la fonte di tutti questi avvenimenti che stanno accadendo. Diciamo che una buona fetta (10%-15%) è appunto dovuto da loro ma se ci riflettiamo, quelli che davvero hanno messo l'Italia in crisi sono gli stessi italiani che ci vivono, ovvero noi. Prima di tutto voglio evidenziare che non appoggio nessun partito Politico dato che non ci capisco quasi o niente e non ho voglia di capirci finché non compio i 18 anni, dato che le mie opinioni su di essi saranno sempre criticate (anche se buone) perché sono un semplice ragazzo (come ho già testato in una pagina su un Social Network).

Ritornando al discorso di perché sono gli stessi Italiani a mettere in crisi il paese, ecco che vi farò "riflettere" su vostri gesti (parlando in generale per cui tu che stai leggendo puoi anche non centrare nulla oppure essere colui che di queste cose, sei il primo a farlo):
1) Consideriamo le tasse: esse, per chi ancora non lo sa, sono il motore che permettono un paese ad andare avanti (ci sono alcuni paesi che non ce le hanno e vi assicuro che non ce nulla di vantaggioso dato che quegli Stati utilizzando modi più bruti per procurarsi i soldi per mantenere il proprio paese) ed è un dovere di tutti pagarle. Chi non le paga è un evasore fiscale e non ha nulla di vantarsi ma solo di vergognarsi. Chi non le paga non sa che senza quei soldi lo Stato Italiano non potrà: pagare servizi pubblici (senza di essi non avremmo una scuola, ospedali, parchi ecc. gratuitamente), fare manutenzione su servizi pubblici (senza avremo le strade distrutte -che a sua volta vi costringeranno a mandare più spesso la macchina a riparare-, edifici pubblici inaccessibili), scarsa qualità dei servizi, garantire i servizi primari di una persona, pagare i dipendenti (senza i soldi ci saranno più licenziamenti e disoccupazioni) e molto altro ancora. L'Italia è il paese con le più tasse elevate ma ciò è dovuto dal fatto che molti non le pagano e tocca agli altri stabilire l'equilibrio e per farlo, c'è bisogno un aumento di esse. Per risolvere la questione bisogna auto-valutarsi e vedere se si è in regola a riguardo. Se noti che qualcuno fa l'evasore fiscale (cioè quelli che non pagano le tasse, che non danno scontrini e altre cose di questo tipo), fai una segnalazione o avvisa gli enti competenti.

2) Consideriamo tutte le volte si cracka un programma o si scarica musica illegalmente: tutti almeno una volta l'hanno fatto e spesso quando si fa, si dice sempre -tanto tutti lo fanno, perché io no?-. Ecco, adesso vi dico cosa causate se non acquistate nel giusto dei modi i prodotti citati: oltre ad un danno morale esorbitale (esempio: tu realizzi un programma che a richiesto duro lavoro e l'hai messo in vendita ad un prezzo di € 2,00. Un utente riesce a crackarti il programma e lo mette a disposizione a tutti non permettendo poi l'acquisto del prodotto dato che i tuoi "clienti" ce l'hanno già gratuitamente. Tu cosa faresti? Bhe....difficile da pensare dato che se lo fanno tutti poi difficilmente si riesce a bloccare la catena) crei anche un danno economico di tantissimi soldi. Grande aziende di software, spendono milioni di euro per il pagamento dei propri dipendenti e per lo sviluppo di un programma, per garantire un servizio efficiente. Se non vengono pagati i prodotti, successivamente l'azienda non guadagna ed è costretta al fallimento. Purtroppo, questo fenomeno è molto diffuso e sta succedendo a molte aziende. Se mote aziende falliscono, molte persone rimangono disoccupate e si arriva nella situazione in cui ci troviamo adesso.

Detti questi punti, sicuramente ignorati da molti di voi, non proseguo più ad elencarci gli altri motivi per perché siamo in crisi dato che sono già stati stra ripetuti nei giornali e in televisione. Questi due semplici punti, vi possono fare immaginare che appunto essendo semplice, causano lo stesso danni economi enormi. Sommando tutti i nostri gesti che facciamo, possiamo arrivare al risultato che coloro che veramente stanno distruggendo questo Paese, siamo proprio noi cittadini che ci viviamo. Quello che tutti noi dovremo fare è che quando c'è qualcosa che può causare danni (anche se molto piccoli) economici è quello di intervenire e non di starsi zitti, dicendo a colui che viola di non farlo e se non lo capisce, di denunciare!

Spero che queste considerazioni siano apprese e non ignorate solo perché sono un semplice ragazzo. Fatemi sapere di vostri eventuali pareri.


Poderak
♔ Amministratore

Messaggi Messaggi : 4117
Crediti Crediti : 11595
Reputazione Reputazione : 185
Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 08.03.11
Età Età : 18
Località Località : Brescia

Vedere il profilo dell'utente http://www.wikiinfo.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum