Recensisci!
Diventa un recensore per ricevere prodotti gratuiti o scontati!
Iscriviti
Se desideri, puoi effettuare un'iscrizione gratuita al forum per entrare nella nostra community.
Ricerca Avanzata
Pubblicità Adsense
Answers
Se necessiti di aiuto, clicca il pulsante "Cerco Aiuto" (disponibile anche per i non iscritti).
Ultimi argomenti
» Gioco con Arduino: Sniper Words
Da Admin Mer Gen 17, 2018 4:25 pm

» Mi si è bruciano Arduino, come mai?
Da Admin Mer Gen 17, 2018 4:24 pm

» Recensione hub USB per PC di Aukey (esterno o autoalimentato)
Da Admin Dom Gen 14, 2018 10:28 pm

» accesso remoto via web arduino porta bloccata
Da Admin Dom Gen 14, 2018 10:26 pm

» Recensione robot programmabile RCMoment
Da Admin Dom Gen 14, 2018 5:30 pm

» E' possibile aumentare la velocità dei servomotori con Arduino?
Da Admin Dom Gen 14, 2018 5:28 pm

» Come realizzare un impianto antincendio con Arduino - v1.0
Da Admin Ven Gen 12, 2018 3:02 pm

» Noleggio stampanti multifunzioni Brescia
Da Admin Mer Gen 10, 2018 2:19 pm

» Timer relè con arduino
Da falcio1515 Lun Gen 08, 2018 2:33 pm

I postatori più attivi del mese
Admin
 
falcio1515
 
misterxfiles
 
HardAngelDark
 
Answers
 
FrankyFRD42
 
sergio52
 

Guida & Codice - Tutorial Arduino Base #3: Lampeggio LED

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Guida & Codice - Tutorial Arduino Base #3: Lampeggio LED

Messaggio Da Admin il Sab Mag 02, 2015 7:50 pm

Nel seguente video vedrete tutti i codici che verranno trattati in questo argomento:

Arduino Uno ha sulla propria scheda diversi LED, tra cui uno che è riconoscibile dal simbolo "L".

Questo LED è collegato al PIN 13 e grazie a questo motivo, avremo la possibilità di realizzare il nostro primo progetto. Per prima colleghiamo Arduino Uno, come mostrato nel video, al computer e apriamo l'IDE (non sai di cosa parlo? Guarda questi altri video).

Dopo esserci assicurati di avere impostato "Arduino Uno" e la corretta porta dalle impostazioni, è consigliato prendere dimestichezza con il codice strutturale che si usa nella maggior parte dei progetti di Arduino, ovvero il seguente:

Codice:
void setup () {
//Qui andranno i codici di settaggio.
}

void loop () {
//Qui andranno le istruzioni che si ripeteranno all'infinito.
}

Come indicato dai commenti (essi non influenzano il codice se anticipati da due slash //), il primo serve per indicare che i componenti del nostro circuito siano INPUT (ricevono istruzioni fisiche dall'utente, ad esempio i pulsanti e i sensori) o OUTPUT (componenti solo "visivi", ad esempio i LED). La seconda parte del codice, ovvero il loop, contengono tutte le istruzioni che si eseguiranno finché non staccheremo Arduino dall'alimentazione.

Una volta capito questo, dobbiamo battezzare i nostri componenti con dei nomi. Per farlo, lì dichiariamo tra gli interi in questo modo, in cima di tutto il codice:
Codice:
int led=13; //Int indica che è un intero mentre con il resto abbiamo battezzano il PIN 13 con il nome "led".

Fatto ciò, impariamo una nuova sintassi, nello specifico dovremo dichiarare del setup() che il nostro LED è un OUTPUT. La sintassi è la seguente:
Codice:
pinMode(led, OUTPUT); //pinMode serve per dichiarare se il nostro componente si tratta di un INPUT/OUTPUT. Dentro la parentesi il primo parametro indica il nome del nostro componente (nel mio caso ho battezzato il PIN 13 con il nome "led") mentre dopo la virgola indichiamo appunto se si tratta di un INPUT/OUTPUT.
E' di mia premura segnalarvi che dovete rispettare ogni maiuscola/minuscola, altrimenti riscontrerete errori di compilazione. Nel codice principale lo dovremo posizionare in questo modo:
Codice:
void setup () {
pinMode(led, OUTPUT);
}

void loop () {
//Qui andranno le istruzioni che si ripeteranno all'infinito.
}

OK? Ora ci manca l'ultimo passaggio, ovvero l'indicazione delle istruzioni. Nel nostro caso il LED dovrà essere o totalmente acceso o totalmente spento e quindi il nostro PIN dovrà lavorare nel digitale (questo significa che i valori che il led può assumere sono solo due ovvero 0 e 1, oppure possiamo anche scrivere se più facile da ricordare, LOW e HIGH). Per indicare quando il nostro LED deve essere acceso o spento, la sintassi da seguire è la seguente:
Codice:
digitalWrite(led, HIGH); //digitalWrite indica che stiamo lavorando nel digitale. All'interno della parentesi abbiamo per prima cosa il parametro indicate il nome del componente battezzato. Dopo la virgola abbiamo HIGH (accesso) oppure LOW (spento).
Nel codice principale dovrà essere inserito in questo modo:
Codice:
void setup () {
pinMode(led, OUTPUT);
}

void loop () {
digitalWrite(led, HIGH);
}
Completiamo adesso il codice HIGH/LOW indicato i tempi in cui il led deve essere acceso e spento. Per farlo utilizzeremo il delay (=ritardo) che lavora con i millisecondi e dovrà essere posizionato subito dopo la istruzione interessata. In seguito abbiamo il codice completo del programma:
Codice:

int led=13; //battezziamo il PIN 13 con il nome "led"
void setup () {
pinMode(led, OUTPUT); //Dichiarazione "led" per indicare se è un OUTPUT o INPUT
}

void loop () {
digitalWrite(led, HIGH); //LED acceso.
delay(2000); //Il led rimarrà acceso per 2 secondi (=2000 millisecondi).
digitalWrite(led, LOW); //LED spento.
delay(3000); //Il led rimarrà spento per 3 secondi (=3000 millisecondi).
}

Quest'ultimo codice potete copiarlo e incollarlo in quanto completo e funzionante Cool.

Se avete dubbi o domande varie, non esitate a contattarmi rispondendo in questo argomento.
avatar
Admin
♔ Amministratore

Messaggi Messaggi : 4253
Crediti Crediti : 11861
Reputazione Reputazione : 186
Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 08.03.11
Età Età : 19
Località Località : Brescia

Vedi il profilo dell'utente http://www.wikiinfo.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum