Seguimi su Youtubue
Iscriviti
Se desideri, puoi effettuare un'iscrizione gratuita al forum per entrare nella nostra community.
Ricerca Avanzata
Pubblicità Google AdSense
Answers
Se necessiti di aiuto, clicca il pulsante "Cerco Aiuto" (disponibile anche per i non iscritti).
Ultimi argomenti
» libreria LiquidCrystal.h e LiquidCrystal_ I2C
Da papat Mar Ago 08, 2017 11:56 am

» libreria LiquidCrystal.h e LiquidCrystal_ I2C
Da papat Dom Ago 06, 2017 12:02 pm

» TOP 5 oggetti che perdi spesso
Da Poderak Gio Lug 13, 2017 4:26 pm

» arduino e ethernet shield tutorial 3
Da mariogori Ven Lug 07, 2017 8:52 pm

» Arduino comandato da cellulare
Da Poderak Ven Lug 07, 2017 6:17 pm

» Simulatore di navi: Traino nave in avaria - European Ship Simulator
Da Poderak Sab Lug 01, 2017 1:16 pm

» arduino e ethernet shield tutorial 3
Da Poderak Gio Giu 29, 2017 8:05 pm

» Farming Simulator 2018 logo
Da Poderak Ven Giu 23, 2017 3:29 pm

» Codice display a 7 segmenti - Arduino
Da fulvio Ven Giu 02, 2017 10:00 am

I postatori più attivi del mese
papat
 


L'infinito | Giacomo Leopardi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'infinito | Giacomo Leopardi

Messaggio Da Poderak il Dom Dic 25, 2011 12:04 pm

L'infinito

« Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
e questa siepe, che da tanta parte
dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.
Ma sedendo e mirando, interminati
spazi di là da quella, e sovrumani
silenzi, e profondissima quïete
io nel pensier mi fingo, ove per poco
il cor non si spaura. E come il vento
odo stormir tra queste piante, io quello
infinito silenzio a questa voce
vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
e le morte stagioni, e la presente
e viva, e il suon di lei. Così tra questa
immensità s'annega il pensier mio:
e il naufragar m'è dolce in questo mare. »
___________________________________
Parafrasi


Mi è stato sempre caro questo colle solitario e questa siepe che l'orizzonte esclude. Ma quando mi siedo e osservo spazi interminati e silenzi, in tutta quella quiete, mi nascondo nei pensieri, e il cuore si spaventa. E come il vento soffia tra gli alberi, io penso a questo silenzio infinito, e ricordo il tempo passato e quello presente e vivo e il suo rumore; Così, in questa immensità il mio pensiero affonda: e naufragare in questo mare sterminato è dolce.

avatar
Poderak
♔ Amministratore

Messaggi Messaggi : 4196
Crediti Crediti : 11726
Reputazione Reputazione : 186
Data d'iscrizione Data d'iscrizione : 08.03.11
Età Età : 18
Località Località : Brescia

Vedi il profilo dell'utente http://www.wikiinfo.net

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum